Red Fang – Only Ghosts

Provenienti da Portland, Oregon, i Red Fang si sono affermati fin dal 2009 come una delle realtà più convincenti dell’ultimo decennio nel panorama stoner & sludge. La loro formula è sempre stata semplice, robusta e accattivante, con schitarrate ruvide, graffianti e “magmatiche” sostenute da un’imponente sezione ritmica e da un’attitudine “grezzona” e spavalda, a tratti anche un po’ eccentrica. Questo “Only Ghosts” non rivoluziona il loro marchio di fabbrica, fatto di melodia e grinta, anzi per certi versi in parte lo rende più sobrio, avvicinandosi in certi frangenti a un heavy-rock più classico (per esempio in “Not Into You”). Purtroppo emerge una certa dose di ripetitività della loro formula rispetto agli album precedenti, per lo meno dal punto di vista dell’album studio, visto che ogni loro pezzo continua a promettere maggiori scintille in sede live, che è quella che più si confà al gruppo.
Di base, sono sempre i cari vecchi Red Fang, semplici, scanzonati, diretti e gigioni, ma suonano meno viscerali e meno ispirati rispetto agli esordi. Promossi, ma attendiamo di più.

Approfondimento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...