Akiba Girls

Il seguente testo venne originariamente scritto da Chibi Goku. Dato che è divertente e che la fonte originale è perduta, ve lo ripropongo:

“Io non parlo quasi mai di hentai”.

Ed infrangiamo subito questo quasi mai visto che mi è capitato tra le mani l’hentai più idiota e stereotipato che abbia mai visto (per il momento).

Inizia, abbiamo il protagonista in giro per Akihabara (quartiere famoso per i negozi dove puoi trovare tutto quanto esista di elettronico/informatico/otakuistico), il tizio è ovviamente uno sfigato, mezza cartuccia impegnato nel classico giro alla ricerca di h-games, la sua vera passione.
Tornando a casa incontra una tipa in un parco e al solo guardarla si innamora di lei.
Torna a casa e ad accoglierlo c’è sua sorella, una discreta fighetta ingrifata come non mai che cerca in tutti i modi di trattenerlo, lui però scappa in camera perché per lui niente è più importante degli h-games.
Di notte però fa delle fantasie sulla tipa incontrata al parco e così, il giorno dopo, decide di mettere fine a questa sua deviazione dalla via otaku e per dimenticare questa tizia si iscrive ad un club otaku al 100%.
Entra nella stanza del club e trova una tipa mezza nuda, ovviamente la tipa si veste e iniziano a conversare, lei è iscritta al club, la conversazione però langue così la tipa decide di spogliarsi di nuovo e di chiavare, perché lei è una senpai e deve istruirlo.
Poi arriva anche il presidente (altro sfigato) e si danno tutti appuntamento alla fiera di sabato

Se la storia fino a qua vi sembra idiota sappiate che non avete ancora visto nulla.

Quartiere di Akihabara, lo sfigato™ questa volta è andato a stringere la mano ad una seiyuu (doppiatrice), appena esce dal locale esclama le tipiche frasi da sfigato (non mi laverò più le mani, è un giorno grandioso ecc ecc) ma una voce femminile lo interpella, cosa fare a quel punto? ovviamente rispond in modo sgarbato.
Poi si gira verso la tizia e scopra che è la figa™ di cui si era innamorato perdutamente 10 minuti (di episodio) prima.
“volevo comprare un asciugacapelli però non so orientarmi, non è che potresti aiutarmi?”
“io?”
“sì”
“ah ah ah ah, certo, ti mostro io la strada”
e passano alcune ore come una coppietta felice con lui che passa da sfigato assurdo a super-playboy.
lei “possiamo incontrarci ancora una volta”
lui(pensa) “io? com’è possibile bla bla”
lei “possiamo?”
lui(pensa) “seghe mentali qualunque”
lui “certo, è un piacere”
lei “allora facciamo questo sabato”
lui “certo, nessun problema, ci sarò”
Non appena lei sparisce dalla vista lui si rende conto di essere un emerito coglione perché ha sovrapposto i due impegni.
Ma ora viene il bello, lo sfigato™ si dirige al club, apre la porta della stanza e, sorpresa, trova un’altra ragazza mezza nuda.
La tipa si incazza come una bestia, si veste e lo fa entrare.
“infame, come ti permetti di entrare bla bla bla”
“la porta non era bloccata e poi cazzo ne sapevo bla bla bla….
…ehi, ma tu sei setsuko (la seiyuu)”
“gosh, come fai a conoscere il mio nome d’arte”
“sono un tuo grande fan, fin dai tempi di &nomeidiotadiungioco”
-calcio nella pancia-
“mi hai fatto venire in mente brutte memorie”
“perché era un h-games”
-calcio nella pancia-
“sì, gli h-games sono così difficili, poi quando l’ho fatto ero davvero inesperta”
“non sarai mica vergine?”
-calcio nella pancia-
“ho avuto il ruolo per un altro h-games, devo imparare, aiutami”
“aiutarti in cosa”
“ecchi”
“gosh”
-lei si spoglia-
lui”tu non pensi ai miei sentimenti”
-lui ce l’ha in tiro in modo scandaloso-
-fanno sesso-

Per chiudere l’episodio fanno vedere la sorellina ninfomane in attesa del fratello che riceve una telefonata e sgrana gli occhi.
A quel punto parte la sigla di cosa.

Questo è tutto.
Se la storia vi pare stupida, cretina e stereotipata, bè, sappiate che dal vivo è anche peggio :lol:
L’hentai più assurdo che abbia mai visto :lol:

§

OK, ora passiamo al secondo episodio.
Premetto che anche questo non delude.

Il primo si era chiuso con il protagonista nei casini, come fare per risolvere?
Ovviamente invitando la tipa alla fiera, tra le altre cose portandosi dietro anche la sorella rosicona.
Non si capisce perché ma al loro gruppetto si aggiunge anche la seiyuu (visibilmente gelosa dello sfigato) ma tant’è, l’apice della stupidità lo si raggiunge quando la tipa (Ren) e la sorellona si mettono pure loro in cosplay per la gioia di tutti i fotografi…
Chiusa questa triste parentesi lo sfigato™ si becca le rosicate della sorellina, cosa fare quindi? Ovviamente va a casa della sorellona, l’altro elemento della famiglia.
Apre la porta della sua camera e la trova SEMINUDA ovviamente.
In questa parte dell’episodio assistiamo ai dialoghi migliori di tutto l’hentai.
“sveglia”
“ci vuoi provare con una che dorme”
“ma sono tuo fratello”
“sono 25000yen a botta”
“ma è caro”
“ok, ti faccio uno sconto”

“la sorellina rosica come non mai”
“non capisci i suoi sentimenti, lei ti ama!”
“gosh”
“e non capisci nemmeno i miei, anch’io ti amo”
-iniziano a scopare-
lui “non capisci ciò che provo”
“dottore, ho un dolore al petto” (gli sbatte le tette in faccia”
“gosh, che figata”
-si mettono in cosplay da paziente + dottore e continuano a trombare-
-dopo se ne va a casa-
a quel punto cosa farebbe una persona intelligente?
Cercare di far capire alla sorellina (ah, non sono ovviamente parenti di sangue, tutti adottati, poi i genitori adottivi sono schiattati) che non possono stare insieme perché lui ama Ren?
No ovviamente.
Torna a casa.
“sorellina, ecco, io ti amo”
“onii-chan, anch’io ti ho sempre amato”
-scopano-
Poi si scopre che la telefonata shockante era quella dei veri genitori della sorellina che la rivolevano indietro pentendosi di non averla amata, lei però ora che il fratello la ama vuole restare con lui…
Scena successiva, lo sfigato™ è in mensa a mangiare, lo raggiunge Ren, discutono un po’, lei fa capire di essere innamorata però lui essendosi promesso alla sorellina (ma perché? per un episodio e mezzo non la caga e poi la ama, boh) non reagisce più di tanto.
Lei però lo invita a casa sua e gli chiede di dormire con lei.
Durante la notte lei si strofina contro di lui, a lui diventa incredibilmente duro e le chiede “posso abbracciarti”.
Cambio scena, lei è nuda.
-scopano-
Lo sfigato torna quindi a casa di mattina e si fa pestare a sangue dalla sorellina.

E qui finisce con una bella scritta “to be continued” (non continuerà però, sono solo 2 OAV).

Senza ombra di dubbio l’hentai più stereotipato, bislacco e idiota che abbia mai incontrato.

Resoconto.
in pochi giorni uno sfigato vergine otaku ha:
– trombato 5 volte
– sverginato 3 tipe
– trombato con entrambe le sorelle
– si è unito ad un club di otaku
– è andato ad una fiera
– trovato 3 potenziali ragazze (seiyuu, ren e sorellina)

Devo ancora trovare qualcosa di meno realistico :lol:

§

Probabilmente i più vecchi di voi si ricorderanno del mirabolante hentai Akiba Girls.

Mi illudevo fosse di soli 2 episodi, purtroppo sono venuto a conoscenza dell’esistenza del terzo episodio.
Se i primi 2 erano stupidi, irrealistici e semplicemente brutti il terzo riesce ad essere perfino patetico e irritante.

Pronti via, la sorellina rompicoglioni sale subito nella camera dello sfigato™ iniziandogli a rompere i coglioni.
Indovinate un po’ che fanno dopo circa 3 secondi?
ovviamente partono con una bella scopata di prima mattina :lol:
Il caso vuole che nonostante stesse dormendo fino a 2 secondi fa la televisione fosse lì bella accesa su un canale che, ovviamente, si mette a trasmettere un anime di maghette ecchi, tra l’altro l’anime preferito dal protagonista.
Inutile dire che lui continua a trombarsi la sorellina mentre guarda anche l’anime, tra l’altro le parti ecchi lo attizzano ancora di più :lol:
La sorellina quando lo scopre ovviamente non la prende granché bene e gli tira un bello schiaffone :lol:
Passa un po’ di tempo e lui è chiamato da qualcuno e deve uscire, la sorellina rosicona lo segue.
Lui si dirige da gran figo ad Akihabara e flirta inpunemente con Ren in un maid café, facendo visibilmente incazzare la sorellina.
Subito dopo va in università e si ritrova a fare sesso con la doppiatrice e l’altra maniaca dalle tette gigantesche.
Patetica la scusa per convincerlo a tradire la sorellina.
“ah, mi avete chiamato solo per farmi vedere le foto”
“come puoi essere così cattivo, sei veramente un bastardo per averla fatta piangere” *la maniaca nel frattempo scoppia in lacrime*
“scusatemi, farò tutto ciò che volete per farmi perdonare”
“ok, trombiano”
:lol:

Nel frattempo la sorellina incazzata era andata ad ubriacarsi dalla sorellona, così quando lo sfigato™ torna a casa rimane da solo e, ovviamente, Ren va da lui a fargli da mangiare, dopo ovviamente scopano a più non posso.
Però, colpo di scena, a Ren spunta un’aureola…

Nel frattempo la sorellina dopo essersi ubriacata sogna l’incidente in cui sono morti i genitori dello sfigato™

Gli eventi si sono messi in moto, Ren sparisce e lo sfigato™ (nonché dio del sesso) corre la parco e riesce ad incontrarla, è arrivato il momento della spiegazione.
Lei era un angelo, però ha disobbedito a Dio salvando un bambino da un incidente perché lo amava troppo (un bambino di 5-6 anni eh, chissà che rapportone!), per questo è stata condannata a stare sulla terra non come angelo né come umano, ora però pare sia stata perdonata e torna ad essere angelo, se ne va quindi augurando felicità allo sfigato™ e alla sorellina odiosa, che sopraggiunge solo per vedersi il fratello correre via perché c’è un episodio di anime fra poco e non può perderselo…

Titoli di cosa, episodio finito, anime finito (se dio vuole)…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...