Vita aliena

Parlare dell’ipotetica esistenza di forme di vita extraterrestri, non ha necessariamente a che fare con visitors, ufo, incombenti invasioni spaziali, baccelloni alieni, replicanti e quant’altro. Ci sono campi speculativi molto interessanti come l’esobiologia o la xenobiologia.

 

Riflettiamo sulla grandezza del cosmo. Immaginiamo che la possibilità di veder nascere la vita equivalga a vincere una tombola 100 volte di fila. Con le dimensioni dell’universo (miliardi di anni luce) il numero di tombole da cui si estraggono i numeri aumenta conseguentemente per raggiungere valori astronomici. Per questo non è assurdo ritenere che altrove, con tutte le innumerevoli galassie che ci sono, almeno un pianetino dove qualche piccola cellula si è formata ci sia. Non considero la vita un miracolo avuto solo per grazia di chissà chi, bensì come una delle possibili “espressioni” delle leggi fisiche e chimiche, qualcosa quindi che in teoria è ripetibile. Mi pare più probabile ipotizzare che in un raggio di 15 miliardi di anni luce esistano altri luoghi in cui si sono sviluppate le cause necessarie alla vita, anche nella sua forma più essenziale e in maniera sparuta; piuttosto che ipotizzare che in tutto questo tempo, con tutto questo spazio, sia avvenuta invece solo da noi, senza nulla di analogo in tutto il resto del cosmo, come se fosse una cosa tanto particolare e unica, “speciale”.

Se mai dovessi trovare un acido nucleico alieno, non mi stupirei come se mi trovassi davanti un unicorno, mi aspetterei l’eventualità dell’esistenza di anche una cellula aliena ritenendola perfettamente plausibile e non contraddittoria con niente.
Voglio dire, abbiamo sotto mano un esempio pratico di luogo in cui c’è una buona combinazione di fattori che permette addirittura lo sviluppo di una civiltà relativamente intelligente (se poi sono possibili altre combinazioni con lo stesso risultato non lo so, però ritengo che una civiltà intelligente debba abitare necessariamente su un pianeta il più possibile simile alla Terra anche per motivi indiretti). Perché nel resto dell’universo dovrebbe essere per forza diverso e non esserci un pianeta con presenti le caratteristiche necessarie per garantire almeno la formazione di una piccola cellula primitiva?
Mi stupirei di più a scandagliare l’intero universo e a non trovare proprio nulla di nulla, sinceramente.

Provate a cercare su Google le foto campo lungo del telescopio Hubble, o quelle di gruppi di galassie. Rappresentano solo un bruscolino del cielo catturato dall’occhio di quella macchina meravigliosa. Proviamo a stimare quante stelle ci siano nelle foto profonde dell’Hubble o di altri telescopi spaziali. A me pare che il numero di stelle possibili diventi incommensurabile.

Gli astronomi hanno trovato un sacco di pianeti nella nostra galassia, presumo che ce ne saranno molti di più in tutti quei “piccoli” fotogrammi dell’immenso cielo attorno a noi che la NASA o l’ESA puntualmente ci forniscono, figuriamoci nel resto dell’universo. Che almeno uno di ‘sti sassi vaganti possa ospitare le caratteristiche necessarie alla vita non mi sembra un’ipotesi più remota dell’unicità della vita solo sul nostro miracolato ed eletto pianeta. Sarebbe una coincidenza grossa, troppo grossa perché ritenga meno probabile che la vita, pur con tutte le sue numerose condizioni necessarie affinché nasca, sia comparsa in almeno un solo altro pianeta in tutto lo sterminato cosmo.

Ragioniamo quadridimensionalmente (cit.) e contiamo anche che l’universo ha una sua età: magari la vita si è sviluppata e poi estinta prima di noi, miliardi di anni fa, un lasso di tempo abbastanza grande affinché diverse civiltà fioriscano e poi scompaiano perché nel frattempo il pianeta è diventato più ostile alla vita delle ascelle di Scilipoti.
Proprio mi sembra difficile ritenere più plausibile l’eventualità che solo la Terra possa™, per quanto sia comunque possibile.

Annunci

Un pensiero su “Vita aliena

  1. Secondo me tutte quelle assurdità sugli alieni hanno rovinato la reputazione di un’idea, quella dell’esistenza di vita extraterrestre, che è assolutamente plausibile.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...