Abbiate il coraggio di vivere.

Sperando di non diventare come Gualtiero Cannarsi, lascio a tutti voi Shinji Ikari del mondo, in particolare quelli che conosco di persona che noto mostrano un po’ troppa ansia e un po’ troppa arrendevolezza, una citazione di Carlos Castaneda di cui spero riusciate a cogliere il significato:
a
Vivere significa non essere sempre arrabbiati, offesi, indignati verso qualcosa o qualcuno. Vivere significa cercare la propria auto-realizzazione. Vivere significa gioire e relazionarsi con gli altri. Vivere significa seguire il flusso di energia che vibra dentro noi e ci ricongiunge al tutto.
Un guerriero ha il coraggio di vivere realmente. Non ha paura di andare incontro al suo giorno buio o luminoso che sia. L’uomo ordinario non segue nemmeno quel flusso che gli suggerisce di amare e darsi all’altro, perché ha paura di relazionarsi. Preferisce passare la vita da solo piuttosto che affrontare la sua timidezza, la paura di un rifiuto o una delusione. Tutti hanno i propri demoni ma il guerriero non li chiude nell’armadio, cerca di conoscerli, comprenderli ed infine li affronta. Senza coraggio non c’è vita.
Non occorre fare grandi cose per essere guerrieri o guerriere. Un guerriero trova il coraggio di uscire e offrirsi semplicemente alla vita. Questo è un grande vantaggio rispetto ai guerrieri del passato che invece dovevano trovare il coraggio di uscire e offrirsi alla morte.

A voi che pensate di rinunciarci, non arrendetevi mai.

Chi è intelligente per capire, capisca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...