I bei vecchi tempi delle superiori

Spulciando fra i file che conservo sul pc mi sono riletto con passione la mia raccolta di castronerie e gaffes di alcuni miei vecchi amici risalenti al periodo dell’adolescenza.
Che dire, bei tempi quelli. Fu un’epoca di baldoria e gozzoviglia, di gioia e di letizia, di giuochi e balocchi, di cassanate e montoyate, di bricche e di bracche (e di triccheballacche). Insomma, fu un periodo bello divertente.
Ridendo e scherzando gli anni son passati in fretta e con rassegnazione bisogna accettare che certe situazioni non capiteranno più.

Ma in un impeto di generosità ho deciso di mostrarvi alcune delle perle risalenti ai tempi in cui ero più giovinetto di ora, ovviamente censurando i nomi dei personaggi per ovvi motivi di privacy (sempre che qualcuno di loro, capitando per caso qui e riconoscendosi in una citazione, non si lamenti lo stesso ).

Buon divertimento e buona lettura:

Un mio amico buzzurro con la professoressa di scienze o con quella di matematica

“professoressa allora torno al banco dietro che non ci vedo”

La famosa miopia inversa, più ti allontani più vedi meglio.

(scienze) “com’è fatto l’atomo?”
“ehm… è rotondo…?”
(scienze) “???”
“attorno ruotano protoni e neutroni…”
(scienze) “sei sicuro? che cosa c’è nel nucleo?”
“nel nucleo ci sono i… neutroni… uhm… ci stanno entrambi”

Dimentichi i ciottoli e le palle magiche.

(matematica) “l’ossigeno innesca la combustione […] se a casa vuoi ravvivare il fuoco, cosa ci butti sopra?”
“lo spirito”
(matematica) “ma sei scemo???”

La domanda è retorica?

(scienze) “che cosa dice la seconda legge di Keplero?”
“il raggio vèttore…”

… che passa attràverso la fìnestra da molte lègnate a chi sbaglìa l’àccento.

Una persona che per un ateniese sarebbe balbuziente

“Ma Another Brick in the Wall non l’avevano fatta i Deep Purple?”

Erano i Pink Floyd…

Una “vecchia fiamma”

(inglese) “in Italiano invece qual’è il condizionale presente?”
“che io fossi, che tu fossi, che egli fosse…”

Premio grammatica 2004.

Una persona ignorante a metà

(scienze) “come si comportano gli elettroni negli atomi?”
“gli elettroni si muovono descrivendo delle sfere”

Pensa un po’ se descrivessero dei parallelepipedi, allora sì che ci sarebbe da preoccuparsi…

(storia/filosofia) “chi regnava in Toscana [dopo il congresso di Vienna del 1815]?”
“i Medici…?”

Sei in ritardo di giusto qualche secolo.

Una persona a cui piace il gelato alla vaniglia

(disegno) [parlando del dipinto Il Bacio di F. Hayez, uno dei soggetti ha la mantellina marrone e un cappello a punta con penna] “chi potrebbe essere il personaggio maschile?”
“boh, non lo so… Robin Hood?”

In realtà lo disse apposta per fare una battuta, che mi sembrava carina almeno in quell’occasione e che quindi ho conservato.

(altra amica) “a Latino forse porto Petronio!” [intendeva all’esame]
“il petrolio???”

Per appiccare un incendio alla scuola come forma di protesta probabilmente, abbasso i professori tiranni! Dagli a ‘sti sfruttatori!

[frasi corrette al compito di fisica] “attrrazzione – attrrarre – attrratto”

Io facevo il liceo scientifico, per la cronaca.

Prima di tornare a lavoro

(storia) “da dove salpò Colombo?”
“dall’America”

Vabbè dai, un semplice lapsus linguae…

Bardi e digitatori

“… ma no, hai sbagliato, zero alla seconda fa uno!”

Premio matematica 2004.

(io) “cos’è un virus?”
“un batterio”

Premio biologia 2005.

“… in the illuminism” [enlightenment]

Premio vocabolario inglese 2007.

“a flaigh-te companii”

Premio pronuncia inglese 2007.

“he exprissed”

Adesso non esagerare amico, vuoi anche il Pulitzer? L’Oscar? Il Nobel?

La saga di Mister X

(storia) “chi firmò i patti lateranensi?”
“Martin Luter…”

Non capii molto bene se disse Lùter o Lutèr, comunque la professoressa rispose “Martin Luther King?!”.

(storia) “cos’era la signoria di banno?”
“i contadini erano costretti a vivere dentro i mulini”

Non potevano protestare al sindacato lavoratori? ‘sti sfruttatori capitalisti…

(storia) “i miei insegnanti erano tutti ex-sessantottini”
“ma non si dice sessantottenni?”

In realtà si dice esagenuari più otto.
Mi sono appena inventato il termine ma ti consiglio lo stesso di utilizzarlo.

(inglese) “come si dice giocare a calcio?”
“to play balùn” [che poi sarebbe balloon]

Inglese con una pronuncia da Bossi, in pratica.

“… interroga Giulia e Giuseppe, e altri due, che siamo noi e io!”

Soffri di disturbi della personalità o di qualche forma di sdoppiamento, percaso?

“ho aperto le gambe aperte”

Devi averle proprio sfondate…!

“abbiamo dovuto avere scritto”

Mmmmh.

(matematica) “cosa significa sinuoso?”
“che striscia”

D’altronde quando i soldati si addestrano per avanzare al riparo dal fuoco nemico si parla del famoso passo sinuoso.

(inglese) “come si dice tre volte in inglese?”
“thrice”

In realtà esiste, ma è un lemma letterario obsoleto e dubito che il nostro nuovo eroe lo conosca.

[parlando dell’assemblea] “basta che il preside ci dia una concezione” [concessione]

E magari qualche percuzione *ehm* percussione, in testa.

(matematica) “cosa significa imbecille?”
“che imbelle di qualcosa”

Se cercassi la voce del verbo ‘imbellere’ su di un dizionario credo che verresti citato come origine etimologica del termine.

(matematica) “esercizi pagina 156, numero 115, 139, 140…”
“ma so’ le pagine?”

No, sono gli attacchi di rabbia che hai fatto venire alla professoressa durante la giornata.

(inglese) “cosa avvenne nella Glorious Revolution?”
“the royal disfacement”

Ci vorrebbe lo stesso per tutti i nostri politici attuali, dal Berlusca a Prodi.

(inglese) “are you playing with your mobile phone?”
“non sto giocando con il mio telefonico”

Laif is nau.

“alcuni del IV D da cui sostengono…”

Non mi viene più niente in mente da dire.

(matematica) “quindi nella pentola a pressione poi che faccio, tolgo il coperchio? no!”
“alzo il fischiettino”

Ormai procedo per inerzia.

(matematica) “d’ora in poi dopo il se ci dirai se ci vuole il congiuntivo o no”
“non si arrabbi se sbaglio”

Ieri un mio amico mi ha raccontato una barzelletta terribile sui carabinieri, forse è meglio che ve la risparmi.

[dei vandali hanno demolito i distributori e sono arrivati i carabinieri]
(uno) “oggi è stata una giornata frenetica fra la si-es-sai qua”
(altro) “sì, la CSI…”
“che è la sìessài?”

Forse dovrei raccontarvi la storia di quando da piccolo volevo fare il gelataio, cosa per cui non era richiesto di frequentare il liceo ‘scientifico’.

(matematica) “come si chiama una trasformazione a pressione costante?”
“isòbbora”

Che pronuncia ragazzo!

“la pressione è il rapporto fra la superficie e… uhm…”
(matematica) “il contrario”
“ah, la pressione è il rapporto fra… la superficie… e…”
(matematica) “…”
“la superficie e…”
(matematica) “ecco, però inverti…”
“eh?”
(matematica) “ma avete presente Bonolis quando da i suggerimenti nei quiz? Fa morire dalle risate… ecco, così sta succedendo qui”
“la superficie e la forza!”
(matematica) “ecco, ora INVERTI i due termini”
“la forza e la superficie!”
(matematica) “oh, bene, però non è ancora completa”
“la forza è…”
(matematica) “ci vuole un avverbio”
“ah la pressione è il rapporto fra la superficie e le forze avvolte”
(matematica) “…”

Deve essere un figlio del tubo catodico anche lui.

(inglese) “che cosa significa cotton tail?”
“cotton fioc”

… vi prego, uccidetemi.

(inglese) “chi ha fatto la Bill of Rights?” [William III]
“Uilliam de conquèror”
(inglese) “???”
“… ah no! … l’ha detto lui!” [indica il compagno di banco]

Anzi, no, uccidete lui, lasciatemi vivere ancora una vita di eccessi e azioni nocive verso la mia salute e il mio status morale.

(matematica) “chi poco sa…”
“nulla stringe”

Se fosse veramente così la società sarebbe giusta. Solo i colti e chi ha studiato potrebbero permettersi di guadagnarsi la pagnotta.
Purtroppo c’è anche la gente che va al Grande Fratello o si fidanza con un calciatore dopo aver fatto la velina. O che fa il calciatore.

(matematica) “dopo vi dirò chi ha preso il voto più alto al compito dei logaritmi”
“partendo dal basso!”
(matematica) “il voto più alto partendo dal basso è una logica un po’ particolare ma vabbè”

Si tratta di un’abilità particolare inversamente proporzionale al rapporto fra la costante di gravitazione universale e il semiasse maggiore della pianta dello stadio di San Siro.

One for the money

“se qualcuno non può portare niente domani, dasse i soldi a [Mister X]”

Come direbbe il ragionier Fantozzi, ‘vadi avanti lei’.

Mangiamo tutti carne dopotutto

(italiano) “interroghiamo con il libro… numero #!”
“mi giustifico!”

Così non vale però, eh.

“nelle prime macchine a vapore la pressione causava degli scoppiamenti”

Uccidetemi/lo parte seconda.

“the disoccupation”
(inglese) “si dice unemployment!”
[poco dopo] “many people were disoccupated”

Because they had some ‘scoppiaments’ at work.

“il vuoto della pressione atmosferica”
(matematica) “il vuoto della pressione non si dice, sono opposti, è come dire l’uomo della donna”

O l’abilità retorica e quest’uomo.

“Wilde appartained…”

… to the union of disoccupated men who dislike scoppiaments.

Alpha-4 Beta-5, mi ricevete? Passo.

“chi scrisse le satire?”
“Lucifero” [la risposta è Lucilio]

Ridere diabolicum est.

Zankoku na Tenshi no teeze

(matematica) “perché si dice ci chiedEvamo e non chiedAvamo?”
“perché è plurale”

Noi chiedevamo, Io chiedavamo, tu compravi un vocabolario.

Posso dire che Confessions on a Dance Floor non è granchè?

(matematica) “cosa significa horror vacui?”
“il vuoto dell’orrore”

Per me fa più orrore questo documento riempito di castronerie assortite.

(matematica) “due domini sono diversi, sono uguali le funzioni?”
“no, pertanto sono differenti”

Sillogismo impeccabile.

Con la partecipazione di Deborah Ann Harry & Chris Stein

(storia) “come si chiamava il mafioso che aiutò gli alleati a sbarcare in Sicilia?”
“Provenzano”

Lo disse apposta per scherzare comunque.

Verrebbe un po’ d’otite a questo punto

(italiano) “dove si trova Cartagine?”
“lì… uhm… [gesticola] in Marocco!”
(italiano) “eh.”

Nessuno si accorse di ciò che aveva detto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...